Pubblicato in Politica
18/04 2014

Europee, le candidature del NCD sono serie (al contrario di molte altre)

alfano-968x968

Siamo già in campagna elettorale. Tra qualche giorno entreremo nel clou. Inizieranno a volare gli stracci tra le varie formazioni politiche e tra i vari candidati e perderemo di vista il vero significato di questa consultazione.

Stiamo per rinnovare il Parlamento europeo. Circa 700 persone che influirannoContinua a leggere

Pubblicato in Politica
14/04 2014

NCD è il futuro del centrodestra, Gibiino mediti di più…

1978325_223537271179235_1689931218854940070_oIl senatore Gibiino ha perso questo gran premio. Oramai in Forza Italia non avendo la capacità di argomentare su qualsiasi questione che riguardi il bene della Nazione, si producono in insulti retorici e conditi da immense falsità.

La verità è che il NCD rappresenta il futuro del centrodestra eContinua a leggere

Pubblicato in Politica
12/04 2014

Intervista a CronoPolitica.it: “Sicilia azionista di riferimento del NCD”

michele-pivettiIeri, su CronoPolitica.it, è stata pubblicata un’intervista che ho rilasciato per parlare dell’Assemblea Costituente del Nuovo Centrodestra e non solo.

Ecco le domande del giornalista, Walter Giannò, e le mie risposte:

Cosa c’è da attendersi dal week-end romano del NCD per quanto concerne la Sicilia?

«L’Asssemblea Costituente sarà unContinua a leggere

Pubblicato in Politica
5/04 2014

Ecco il Senato che vorrei

senatoAssisto in questi giorni ad un gran parlare di riforme epocali. A mio sommesso avviso, però, le riforme non devono essere epocali, bensì sagge e utili.

Prendiamo ad esempio il Senato.

Sta prendendo forma un Senato che assomiglia sempre più ad un dopo lavoro ferroviario più che ad unaContinua a leggere

Pubblicato in Politica
28/03 2014

Con Marine Le Pen la vittoria dell’orgoglio nazionale

marineVive la France. Vive Marine Le Pen.

Sì, proprio così. Perché il successo alle amministrative d’oltralpe della leader del Front National ha un significato che va al di là dei confini francesi, perché dimostra come sia sempre più crescente l’emozione negativa degli europei nei confronti dell’UnioneContinua a leggere