Pubblicato in Economia
20/03 2014

Meno Europa e più Italia

soldati

Leggo con sorpresa che il Governo si appresterebbe a tagliare Fondi alla spesa pubblica.

La sorpresa non nasce dalla cosa in sé, che mi sembra del tutto legittima, ma dai settori coinvolti da questi tagli.

Continua a leggere

Pubblicato in Economia
5/03 2014

Gli alti stipendi dei top manager sono più che meritati

Qualche giorno, su un quotidiano, è stata pubblicata la tabella che vedete in questo post con lo scopo di colpire le retribuzioni degli amministratori delegati di Eni (Paolo Scaroni), Enel (Fulvio Conti) e Terna (Flavio Cattaneo).

1656283_829326767094458_638126474_n

Ora, è giusto criticare i lauti compensi di coloro che siContinua a leggere

Pubblicato in Economia
3/01 2014

Ora Fiat dimostri gratitudine all’Italia

FiatFiat acquisisce Chrysler. Per molti è già la notizia economica dell’anno, anche se il 2014 è cominciato da appena tre giorni. Le azioni del Lingotto in Borsa ne stanno (naturalmente) risentendo in modo positivo. Tutti felici e contenti? Sì e no.

Io non dimentico, infatti, che la FiatContinua a leggere

Pubblicato in Economia, Politica
17/12 2013

La protesta dei Forconi? Danneggia chi si vuole proteggere

forconiAdesso che la protesta dei Forconi sembra “scemata” e soprattutto frammentata in vista dell’imminente protesta a Roma, voglio dire la mia sulle modalità con cui i manifestanti hanno portato in strada il proprio malcontento.

Innanzitutto, non critico affatto i motivi che hanno generato il disagio. Perché temi qualiContinua a leggere