Il territorio delle Madonie grande attrattiva per il turismo

Secondo la recente ricerca di You Trend che ha preso in esame i desideri di quanti hanno scelto di andare in vacanza nonostante l’incertezza dei tempi e l’inflazione, le regioni più desiderate per le vacanze sono Sicilia e Puglia, rispettivamente al primo e al secondo posto delle preferenze con percentuali del 26,6% e del 24,7%. L’Isola offre un patrimonio paesaggistico, storico, monumentale unico. Nel 2021 il 55% dei turisti hanno scelto mete enogastronomiche e la nostra Isola si è ritagliata una fetta importante del settore vantando piatti, sapori tipici che non hanno rivali. Penso al territorio delle Madonie, ai comuni che fanno parte del Parco delle Madonie: Cefalù, Castelbuono, Collesano, Isnello, Gratteri, Pollina, San Mauro Castelverde, Geraci Siculo, Petralia Sottana, Petralia Soprana, Castellana Sicula, Polizzi Generosa, Caltavuturo, Sclafani Bagni e Scillato. Tutte realtà che vantano storie secolari con la presenza di beni monumentali e paesaggistici dal valore inestimabile e tradizioni culinarie valorizzate dalla grande vocazione turistica che fa dell’accoglienza un valore aggiunto.