Pubblicato in Archivio
15/04 2012

Lombardo: volgarità istituzionale senza pari

“Il Presidente della Regione Lombardo, seguendo un copione di volgarità istituzionale e politica che oramai lo contraddistingue in ogni sua uscita, dimentica che quello stesso partito cui attribuisce responsabilità in realtà sue, è lo stesso che lo ha portato a sedere sulla poltrona più prestigiosa di Palazzo d’Orleans. Dimentica altresì, anzi forse è una affermazione meditata, che il PDL è ad oggi il primo partito italiano ed il primo siciliano, oltre che il primo palermitano, il primo catanese e cosi via. In questo modo con una operazione degna del miglior mago Silvan è riuscito ad offendere milioni di italiani e siciliani in un colpo solo. Restituiamo al mittente queste volgarità e lo invitiamo, laddove ne fosse capace, a mantenere la dialettica politica sul terreno del confronto tra programmi.”

Dichiarazione di Lombardo

Avv.Michele Pivetti – Cons.Naz. e Coord. Prov.le Club della Libertà, Membro del Coord.Cittadino del PDL

I tag di quest post: , ,

 

COMMENTI

Al momento non ci sono commenti nel post "Lombardo: volgarità istituzionale senza pari".