Pubblicato in Archivio
28/10 2009

Chi sondaggio colpisce…..

Imperversa da un paio di giorni sul noto sito di informazione livesicilia.it un sondaggio che mette a confronto diverse personalità del PDL e che chiede ai votanti/elettori di esprimere la loro preferenza per qualcuno dei succitati personaggi.
Questi sono deputati e senatori del PDL: Simona Vicari, Renato Schifani, Gianfranco Micciche’, Innocenzo Leontini, Pippo Castiglione ed altri.
Un paio di considerazioni sono obbligatorie soprattutto in considerazione dei commenti che si sono sviluppati nella blogsfera e dei boatos che provengono dalle segreterie.
Un sondaggio è per l’appunto un sondaggio, ossia uno screening delle opinioni “verosimili” delle persone interpellate. I numeri quando raccolti in modo autonomo e cartaceo o per intervista telefonica – cosi come fanno gli istituti demoscopici – sono spesso e volentieri assolutamente rispecchianti la realtà dei fatti.
Diverso è quando questi numeri sono generati su internet. Spiego perché.
Il sondaggio su internet si avvale di alcuni files chiamati cookies che servono ad identificare la macchina da cui proviene il voto e che ha visitato quel determinato sito, ergo chi vota una volta non può votare una seconda volta, in teoria.
In teoria perché è sufficiente cancellare dal proprio sistema operativo questi piccolissimi files per restituire una “verginità” alla macchina che può cosi rivotare come fosse la prima volta.
Domanda: quanti addetti di segreteria ha un politico in media? E quanti ne ha uno che ha anche qualche ruolo di governo o di partito? Quanti pc vi sono in una segreteria? E quanto tempo ha a disposizione uno di questi adetti?
A questo aggiungete che esistono dei programmini, degli “script” che possono effettuare migliaia di votazioni al minuto con un semplice click e che risolvono anche il problema del tempo dei segretari o della quantità di computer a disposizione.
Ora, con questi piccoli accorgimenti anche il cavallo bianco di Garibaldi potrebbe concorrere, e con successo, alla carica di segretario regionale del PDL, con buona pace di Gianfranco Miccichè o di Innocenzo Leontini.
Invito quindi i redattori a non farsi infinocchiare da abili ragazzini in grado, a quanto sembra, di influenzare gli equilibri politici della regione

Ecco una piccola prova di quanto detto: la somma delle percentuali come vedete è del 102%sondaggiotarocco

 

COMMENTI

Al momento non ci sono commenti nel post "Chi sondaggio colpisce…..".