Pubblicato in Archivio
15/12 2008

il PDL

PDL
Il Popolo della Libertà comincia a prendere corpo.
Dopo aver sperimentato con successo l’alleanza elettorale FI-AN alle ultime consultazioni il progetto nato sul tetto di un’auto a Piazza San Babila lo scorso novembre inizia il suo sviluppo. E come nella tradizione del popolo berlusconiano, prende vita dal basso.
Il Cavaliere ha fatto nuovamente ricorso al popolo dei gazebo. Liberamente e spontaneamente chi vuole partecipare al processo democratico evolutivo del maggior partito italiano può fermarsi un attimo e decidere chi deve essere secondo lui colui il quale nel marzo del 2009 darà vita al PDL come soggetto unico e non come cartello elettorale.
I delegati saranno 2000 da tutta Italia oltre ai deputati e senatori ed ai consiglieri regionali che sono membri di diritto.
Qui a Palermo saranno piazzati 27 gazebo.
E consentitemi di ringraziare l’opera meritoria del Sen. Enzo Galioto.
Qui siamo senza coordinamento regionale e senza coordinamento provinciale, l’unico che si fa carico delle esigenze del partito di F.I. è proprio lui con tutte le difficoltà che questo comporta.
Il Circolo del Buon Governo di Palermo ha dato il suo contributo allestendo 2 gazebo nelle zone più prestigiose della Città: uno a piazza Croci e l’altro a piazza Massimo (che in realtà si chiamano piazza Crispi e piazza Verdi, ma si sa noi palermitanti siamo anarchici anche coi nomi delle piazze).
Invito tutti, dunque a dare il proprio contributo ed a recarsi presso uno di questi due punti per votare i candidati.
Le urne dopo la prima tranche di domani riapriranno sabato e domenica prossimi.

p.s.
io sono stato inserito nella lista dei candidati, sarà sufficente barrare con una “x” la lista che vi sarà sottoposta.

p.s.II
evidentemente il mio peso specifico comincia a dare fastidio a qualcuno di importante, dato che sul mio nome sono stati posti veti da gente moolto importante. Evidentemente questa gente preferisce avere a che fare con acefali piuttosto che con gente pensante.
Altrettanto evidentemente però c’è chi apprezza serietà e perbenismo e lotta affinchè queste qualità abbiano spazio anche nel costituendo partito.
Per adesso ha vinto quest’altra fazione.

 

COMMENTI

  1. 15/12 2008

    In bocca al lupo, allora! Peccato che non ci siamo conosciuti, quel 3 marzo, visto che non ti è stato possibile esserci e intervenire… Magari, una qualche volta che vieni a Catania, chissà forse con Beppe, ci si incontra. Se vuoi, puoi scrivere qualcosa per il mio blog, sull’argomento primarie PDL o su qualcos’altro che ti sembra di voler scrivere.. La pubblicherò volentieri. Un filo per unire Palermo e Catania. Può darsi che, prima o poi, anche da qui potranno arrivarti dei consensi.

  2. Michele
    15/12 2008

    Caro Alfio,
    crepi il lupo!!Ti ringrazio molto nonappena avrò un pò di tempo per scrivere qualcosa all’altezza del tuo blog lo farò volentieri. Può darsi mercoledi, visto che oggi non ce la faccio e domani sono a Roma.
    Un caro saluto

  3. 15/12 2008

    Ma cosa dici? Certo che sei all’altezza… Parlavo poco fa di te con il nostro Beppe… Un caro saluto, Presidente…

  4. Alberto
    17/12 2008

    ho votato domenica scorsa sapendo che in quella lista c’eri tu.In bocca al lupo

  5. gianfranco
    18/12 2008

    finalmente un pò di calma in questo blog.senza talite e sparpagliati.caro michele voterò domenica prossima per i delegati del pdl

  6. Talita
    19/12 2008

    Invece i gianfranchi sono il sale della Terra…
    Meno male che hanno almeno diritto di voto!

  7. gianfranco
    19/12 2008

    forse no ma almeno non si accapigliano su internet

  8. Talita
    19/12 2008

    Come non si accapigliano, se la stai menando dalla tua comparsa qui!
    Non hai niente altro di cui preoccuparti?
    Oltre al fatto che andrai a votare, beninteso! ;)

  9. M.Sparpagliato
    19/12 2008

    Senza Talite e Sparpagliati?Ma scherziamo?!?

  10. 20/12 2008

    Come va ai Gazebi? Ora che dovresti essere già di ritorno da Roma, volevo dirti di un argomento che mi piacerebbe tu affrontassi per il mio blog, che mi è venuto in mente a proposito della video intervista che ti ha fatto Beppe… Quello del posizionamento del ruolo dei circoli all’interno della nuova formazione politica che sta nascendo con il contributo di tutti noi… Dal tuo punto di vista, partendo dalla tua esperienza a Palermo e agli incontri ai quali hai partecipato… Mercoledì è già alle spalle, non sarà che ti sottrarrai con una qualche scusa, vero? p.s. Non è che scriveresti, a proposito di blog ospitanti, qualcosa su coloro ai quali piacciono gli acefali? Sai, non è come scriverlo qui, che è il tuo stesso blog… ;.)

  11. 20/12 2008

    …un rimprovero!! Non mi hai ancora linkato nella tua blogroll!! Uffa, direbbe mio figlio!

  12. Michele
    20/12 2008

    Caro Alfio,
    la mia promessa: entro mercoledì avrai il mio articolo.

    p.s.
    linkato ;-)