Pubblicato in Archivio
31/07 2008

BUONE VACANZE!

Mondello
Da oggi fino ai primi giorni di settembre questo blog va in vacanza.
Mi è stato consigliato di disabilitare la funzione che permette a chiunque di postare.
Ho detto no. La mia intenzione è sempre stata quella di dar voce a tutti, di qualsiasi fede politica (con eccezione degli juventini ;-) conclamati che non dovrebbero avere neanche diritto di riespirare aria italica ) e non subirà variazioni in omaggio al calendario.
Potete, possiamo continuare a scrivere in libertà ciò che ci piace. FERMO RESTANDO L’ASSOLUTO RISPETTO DELLE REGOLE DI BUONA EDUCAZIONE E DI CIVILTA’.
La vacanza non significa che nessuno monitorerà il sito.
5 miei amici a turno leggeranno ogni giorno e banneranno se ci sarà da bannare o cancelleranno se ci sarà da cancellare.
Buone vacanze a tutti, auguro a ciascuno di trascorrere un sereno e tranquillo periodo con l’auspicio che serva a ricaricare le batterie in vista di un autunno che si preannuncia già molto caldo.
Michele

 

COMMENTI

  1. M.Sparpagliato
    31/07 2008

    Buone Vacanze,carissimo Michele!Ovviamente(essendo disinteressato al calcio e totalmente ignorante sull’argomento)mi ha molto divertito il tuo discorso sugli juventini.Io tifo per la Nazionale di Rugby Italiana.E con questo ti ho detto tutto!

  2. Talita
    31/07 2008

    Michele, buone vacanze anche a te!

  3. Jana
    31/07 2008

    Ciao Michele, a presto e buon relax.

  4. ivano
    31/07 2008

    buone vacanze a lei avvocato!

  5. gianfranco
    31/07 2008

    buon riposo Michele. a presto

  6. M.Sparpagliato
    31/07 2008

    La raccolta delle firme per abrogare il Lodo Alfano inizierà il giorno 12 Settembre per concludersi il 12 Dicembre.La consegna delle stesse avverrà il giorno 8 Gennaio 2009.Bisognerà lavorare molto,anche contro l’inerzia del PD,per indire il Referendum ed abrogare la legge più ‘ad personam’mai emanata in tutti i Paesi del mondo intero.
    La Democrazia è in serio pericolo,difendiamola firmando per il Referendum.

  7. 1/08 2008

    Buone vacanze Pivetti, riposati, si preannunzia un autunno caldo. :-)
    Ps: ma dove ho già visto questa foto?

  8. 1/08 2008

    Grazie Indolente.
    Auguro anche a te una serena vacanza in compagnia di chi ti è più amico.

    p.s.
    si lo so la foto è uguale, io l’ho presa da qui http://space.mit.edu/home/testa/FOTOPA/pa-mondello.jpg

  9. Talita
    6/08 2008

    Michele, ma che bella sorpresa ho trovato qui!
    È tornato Canez (senza offesa per i nobili quadrupedi), il quale ha sbagliato ancora una volta nick, giacché quello adatto sarebbe stato “Sonimpotente”.
    Come tutti i vigliacchi, inoltre, imita la Befana che vien di notte, ma lui non ha rotte solo le scarpe…
    E così ha inviato il suo solito post sgrammaticato – i Baluba scrivono meglio in italiano – ma questa volta si è ispirato alla vita e alle opere della sua mamma e di qualche altro suo parente stretto.
    P.S. Complimenti ai “guardiani” del tuo blog: dei veri e propri pitbull!

  10. Michele
    6/08 2008

    Talita, ti chiedo scusa se il vigliacco con IP diverso ti ha offeso.
    Ho provveduto personalmente a cancellare e ti porgo le mie scuse.
    I miei 5 amici che sorvegliano il blog mi hanno immediatamente avvertito ed io mi sono comportato di conseguenza.
    Non ho uno staff a pagamento di persone che curano il mio blog, ho solo degli Amici che mi aiutano a titolo assolutamente gratuito.
    Ti chiedo ancora scusa.

    p.s.
    i prossimi insulti saranno causa della chiusura estiva del blog.
    E’ vacanza anche per me….(anche se lavoro ogni giorno)

  11. Marcus
    6/08 2008

    Intervengo solo per prendere le difese di quelli che chiami pitbull.
    Come ho già spiegato in qualche altro post, non basta filtrare un ip o un nick per evitare a qualcuno di postare in un blog.
    Gli Ip sono dinamici e quindi cambiano di volta in volta.
    Anche il filtro per indirizzo mail lascia il tempo che trova visto che puoi ottenerne quanti ne vuoi in pochi minuti.
    Di conseguenza, evitare a qualcuno di scrivere è praticamente impossibile.
    Saluti e buone vacanze a tutti.

  12. Talita
    6/08 2008

    Veramente quella sui pitbull voleva essere solo una battuta, benché mi accorga ora che sia riuscita malissimo.
    Perfino io riesco a capire che non si può evitare che qualcuno scriva in un blog, né mi hanno mai spaventato i deliri di impotenza.
    Michele, ricambio le scuse per averti dato l’impressione di voler addentare (come un pitbull…eh…eh…eh…) i tuoi amici: non mi permetterei mai.
    Ciao

  13. M.Sparpagliato
    6/08 2008

    La brigatista libera e il Dr.Contrada in galera!Roba da matti.Tutti contrari alla Meloni e a Gasparri,che hanno detto ciò che io ripeto da mesi:boicottare la Cina Comunista.Guardate sul sito ‘Il Bastardo’di Gad Lerner,dove da tempo si discute dell’argomento.Ovviamente Veltroni e Berlusconi sono contrari…a boicottare!
    Talita smetta di insultare(impunita)e forse anche gli altri la pianteranno…!

  14. Federico
    6/08 2008

    Buone vacanze a tutti

  15. P.Rudusa
    22/08 2008

    Ritengo che il Presidente del Consiglio abbia bene agito nell’invitare,telefonicamente,Putin al ritiro delle truppe dalla Georgia.La sua fama di grande statista è più che meritata,dunque.

  16. Talita
    23/08 2008

    Anch’io penso che Berlusconi abbia agito correttamente – e molto ottimisticamente – invitando Putin a ritirare le truppe dalla Georgia, ma penso anche che il suo impegno sia servito a poco.
    La Russia infatti afferma di essersi ritirata, ma la Georgia smentisce e sospetto che sia vera l’affermazione di quest’ultima.
    Putin è il classico prodotto del KGB e non è da ora che mostra di fregarsene allegramente delle leggi del suo Paese e della comunità internazionale. Già nel settembre 2004 si attribuì poteri da zar, riformando la Duma e rendendola strettamente dipendente dal capo dello Stato, ossia se stesso.
    Non è un caso poi che, a quarant’anni dall’occupazione della Cecoslovacchia da parte dell’URSS (20 agosto 1968), si riproponga l’occupazione di uno Stato sovrano (la Georgia), giustificandola con motivazioni ad usum delphini e ricorrendo alle solite sinistre distorsioni della realtà: nel caso della Cecoslovacchia, per esempio, l’informazione di Stato accreditò la notizia che fossero stati proprio gli invasi a chiedere l’ “aiuto” sovietico.
    Insomma, il lupo perde il pelo ma non il vizio e credo proprio che una telefonata rimanga confinata nel ristrettissimo ambito delle buone intenzioni.
    C’è solo da sperare in un più netto intervento dell’ONU e della NATO, ma anche qui finora non si sono ascoltati né sì né no, ma solo flebili “ni”…

  17. Roberto
    24/08 2008

    Grande Statista chi? Berlusconi? Mi scompiscio!!!!! Ma la smettete di leccargli i piedi pure se rutta? GRAZIE

  18. Talita
    25/08 2008

    Wow… Che cos’è? La brochure del premiato college di Montenero di Bisaccia?

  19. Vozzo Vozzi
    1/09 2008

    Anch’io stimo il Presidente Berlusconi,e credo che la sua influenza sul comunista Putin sia stata determinante per la Pace nel Mondo e per la pace eterna.

  20. Vozzo Vozzi
    1/09 2008

    Adesso il Prof.Prodi deve spiegarci le intercettazioni che lo riguardano!AhAh!Beccato mentre favoriva il nipote!Mi spiace che l’On.Silvio Berluscni abbia espresso solidarietà:ho comprato Panorama(con il libro di Batman)ed ho letto cose agghiaccianti…meglio leggere Batman!!

  21. P.Rudusa
    1/09 2008

    Se Talita vorrà intervenire,credo che parecchio ci sia da discutere sul nuovo caso Prodi…colto con le mani nel sacco.Talita ha vissuto il breve interregno prodiano,e sa di cosa parlo quando si dice mettere le mani addosso:il fisco di Visco ci ha letteralmente spogliato lasciandoci in mutandine.Narcotizzati dai tg della Rai prodiana,abbiamo accettato incredibili strip-tease fiscali comprensivi di umilianti gogne mediatiche.Sarà lungo il ritorno alla normalità.Ho acquistato in parrocchia Famiglia Cristiana,e vedo che persegue nella linea cattocomunista,accentuandola anche in copertina!

  22. Talita
    1/09 2008

    Ciao, P. Rudusa. Ma dai, non vorrai farmi credere che le intercettazioni di Prodi che si occupa di parenti e amici contino qualcosa in confronto alle intercettazioni di Berlusconi che raccomanda un’attricetta!
    Capirai pure che sono due mondi diversi: uno a manca, intelligente, luminoso e consapevole del fatto che la nostra Costituzione impone la solidarietà; l’altro a destra, ignorante, egoista e putrido.
    Detto questo, attualmente Prodi mi fa pena. È sempre stato un politico-fantoccio, il che non vuol essere un’offesa ma solo una metafora. Un fantoccio preso e lasciato con molta “solidarietà” dai politici sinistri, buono soltanto per tappare buchi senza lo scocciante ricorso agli elettori.
    Adesso le intercettazioni… Ma perché dovremmo scandalizzarci più di tanto? Anche Prodi tiene famiglia e che famiglia! Da bravo catto-qualche-cosa (non so esattamente che cosa), la sua famiglia pullula di fratelli, figli, nipoti e amici industriali, tutti con un problema da risolvere… E Prodi, da bravo pater familias se ne è interessato. Tutto qui! A parte il fatto che, se io volessi liberarmi di un socio, gli proporrei di rilevare le sue quote, pagandogliele il dovuto. Ma Prodi, che è un esimio economista e un bravo zio, consiglia invece al nipote sotterfugi e manovre, forse imparate da Visco e da Padoa Schioppa, che sanno falsificare così bene il bilancio dello Stato da far comparire e sparire cifrette attorno ai 30 miliardi! Che uomini!!!
    E c’è un’altra cosa: immagino la solita frazione della magistratura impegnata a sbuffare di noia di fronte a questo ulteriore attacco alla solidarietà della Sinistra: insomma, prima Fassino, poi D’Alema e perfino Prodi… I coscienziosi magistrati hanno già “giustiziato” Forleo e De Magistris, che si sono permessi di sollevare lo sguardo a cotanta altezza: che cos’altro devono fare ora?
    E poi un altro peso è la necessità di ricorrere a espressioni sempre più esoteriche… Per esempio, qualche Corte ha sentenziato che il business di Di Pietro si configura come illegittimo ma non illegale!!!
    Pensa P. Rudusa, finora avevo sempre ritenuto che le due parole fossero sinonimi… E invece no, oppure sono sinonimi per le persone normali, ma non per la Sinistra, divinamente protetta dallo scudo della “solidarietà”-trallallero-trallallà.
    P.S. In quanto a “Famiglia Cristiana”, non era invalsa la linea editoriale di mettere in copertina belle figliole poco vestite? Relata refero, perché io non acquisto tabloid.

  23. Michele
    3/09 2008

    IL BLOG SARA’ IN MANUTENZIONE PER 48 ORE

    A PRESTO,
    MICHELE

  24. 9/09 2008

    Ok,
    manutenzione terminata.
    La settimana prossima un nuovo post.
    Se qualcuno ha suggerimenti o ancora meglio se volete scriverlo voi mandatelo alla mia mail cliccando in fondo su “contatti”.
    Saluti a tutti
    Michele

  25. Bobo
    9/09 2008

    Il nostro primo ministro Silvio Berlusconi deve pagare 25.000 euro di spese processuali al settimanale britannico l’Economist secondo quanto deciso dal tribunale di Milano. La notizia è passata in sordina. Delle nostre testate nazionali, Repubblica ne ha fatto timidamente menzione a pagina 13 lo scorso 6 settembre affiancando la notizia alla foto del Presidente del consiglio che abbraccia campioni olimpici e delira dicendo di averci salvato dal ritorno del comunismo. Le altre testate il silenzio, nel timore di rompere il clima idilliaco tra governo e ombra di governo. Certamente ad Emilio Fede la notizia nessuno l’ha detta, agli altri Tg forse è sfuggita.

    Il 26 aprile 2001 in un articolo copertina dal titolo “Perchè Berlusconi non è adatto a guidare l’Italia”(leggi l’articolo tradotto) si criticava il futuro Presidente del consiglio per essere al centro di un conflitto di interessi, si analizzava il suo impero commerciale e si numeravano i processi in corso contro di lui. Silvio Berlusconi allora partì all’attacco con una querela per diffamazione. Si trattava di un’edizione pubblicata poco prima delle elezioni che alla fine vinse. Poco importa che la querela non avesse alcun fondamento, servì a fare campagna elettorale, a mostrare i muscoli agli italiani. Anche a costo di una figuraccia internazionale dopo 7 anni, tanto, avrà pensato gli italiani dimenticano e i media aiuteranno a non ricordare. El Pais, lo stesso Economist, Reuters e altre fonti internet però la notizia la hanno riportata signor Presidente.
    Gli argomenti dell’Economist rientrano pienamente nel “libero ed insindacabile esercizio del diritto di manifestazione del pensiero riconosciuto e tutelato dall’art.21 Cost.”, ha scritto il giudice nella sentenza del 26 agosto di quest’anno (leggi la sentenza).

    La gravità della querela depositata nel luglio 2001 da Silvio Berlusconi non è la sentenza dall’esito scontato leggendo l’articolo in questione, ma il fatto che debba essere un giudice a ricordare a colui che di lì a poco sarebbe diventato Presidente del Consiglio, e che oggi dopo 7 anni lo è nuovamente, cos’è l’articolo 21.
    Attendiamo il ricorso preannunciato dal nostro Presidente del Consiglio ricordandogli che la stampa degli altri paesi occidentali non è quella della mitraglia mimata nella visita dell’ex premier sovietico Vladimir Putin e che la magistratura italiana non è ancora malleabile come il ministro della (sua) giustizia Angelino Alfano.

  26. Talita
    9/09 2008

    Bobo, posso farti una domanda?
    Perché non hai citato la fonte del brano che hai copia/incollato? (precisamente:
    http://www.ilcannocchiale.it/default.aspx)
    Citando la fonte, si rispetta sia l’autore sia il lettore che, conoscendone la provenienza, può decidere liberamente se leggere o non leggere il brano in questione.
    Concordi o dissenti su questo punto?

  27. Talita
    9/09 2008

    Oops… dimenticavo: ovviamente il Cannocchiale ha a sua volta copia/incollato il tutto dal blog di Di Pietro!
    Così è più chiara la provenienza dello scritto.

  28. 9/09 2008

    per un attimo ho pensato di trovare anche qui un “Arrivederci”. Un affettuoso saluto.

  29. Michele
    10/09 2008

    Ciao Beppe,
    qui non va via nessuno tranquillo ;)
    Anche io lavoro 10 ore al giorno tra Università, Tribunale, Studio, Politica e Famiglia ma il tempo da dedicare agli amici lo trovo.
    I desaparecidos (si scrive cosi?)li lasciamo fare a deludenti personaggi vittime delle loro debolezze e dei loro falsi amici!!!
    Un affettuoso saluto anche a te, a presto!!
    Prossima settimana caffè al Bristol??

  30. P.Rudusa
    23/09 2008

    La putrida destra si onora di avere nelle sue file il Dott.Berlusconi,che mai si farà piegare dalle menzogne dell’Ecomunist e del bifolco ‘Antoniuzzo dei Valori’.