Pubblicato in Archivio
26/05 2008

Auguri Presidente!

Il Presidente Francesco Cossiga

Oggi per il Presidente emerito della Repubblica Sen. Prof. Francesco Cossiga è un giorno particolare.
Sono infatti 50 anni che il Presidente picconatore alberga tra le mura dei palazzi che contano.
Francesco Cossiga o lo si ama o lo si odia.
Egli è stato tutto: deputato, Ministro dell’Interno, Presidente del Consiglio dei Ministri, Presidente del Senato, Presidente della Repubblica. E’ un fine conoscitore delle tecnologie più sofisticate di telecomunicazione nonchè Professore ordinario di diritto costituzionale.
Ha fatto un mucchio di cose buone per la Nazione, ad esempio: nel gennaio 1978 riformò i servizi segreti dando loro la configurazione che avrebbero mantenuto fino alla successiva riforma del 2007, e creò i reparti speciali della Polizia NOCS e dei Carabinieri GIS..
Ha cumulato moltissime decorazioni ed onorificenze le più importanti delle quali sono certamente: Cavaliere del supremo Ordine del Cristo, Cavaliere dell’Ordine Piano,Balì di Gran Croce di Onore e Devozione S.M.O.M.,Cavaliere di Gran Croce con Placca d’oro decorato del Collare dello S.M.O.C. di S.G. oltre naturalmente alle onorificenze della Repubblica.
Personalmente appartengo alla folta schiera di estimatori del Presidente.
Pur non condividendo talune aperture, in puro stile DC, ai governi Prodi riconosco che il 95% delle volte sono d’accordo con lui.
Concludo facendo gli auguri al Presidente, in Italia uno come lui se non ci fosse bisognerebbe inventarlo.

 

COMMENTI

  1. Michele Sparpagliato
    26/05 2008

    Fino ad oggi,nessuno escluso,i Presidenti della Repubblica Italiana sono stati(qualcuno con qualche inciampo)tutti quanti dei Galantuomini rappresentanti della Costituzione,della Patria,della Democrazia.Quindi auguri a Cossiga,uomo colto e schietto,degno di stare nel nostro Pantheon dei Capi di Stato.Speriamo che in futuro vengano elette sempre figure degne e mai squallidi e disonesti figuri della nostra vita pubblica.

  2. 27/05 2008

    Gue Michy, come si fa ad amare e stimare un genio come Cossiga? Mi meraviglio di te! Forse se questo personaggio era stato + tempo fuori da quei palazzi l’italietta era un posto migliore!
    Ciao Michy sempre sveglio mi raccomando!;-)

  3. Guglielmo
    27/05 2008

    Caro Michele,
    il vero fenomeno sei tu non Cossiga. Sei esilarante ed oltremodo buffo.

  4. silvano
    27/05 2008

    credo che Cossiga sia un gran politico.
    credo anche che siano buffi ed esilaranti tutti coloro che esprimono giudizi senza spiegarli

  5. Talita
    27/05 2008

    Ciao, Silvano! Vorrei dissentire sostanzialmente dal tuo parere… Ritengo, infatti, che coloro che esprimono giudizi senza argomentarli:
    - non siano buffi, ma ridicoli;
    - non siano esilaranti, ma patetici.
    Esprimo ovviamente la mia opinione in proposito, senza pretendere che valga più della tua.

  6. 28/05 2008

    Michy dimmi una cosa, se Vittorio Mangano era vivo lo facevamo Presidente della Repubblica? Sveglia Michy, SVEGLIAAAAAA! e’ GIORNO ORMAI te ne rendi conto? :-

  7. AVV.SALVATORE..DI FAVARA
    28/05 2008

    un tipo strano cossiga …e’ vero avrei preferito vedere un settennato di giulio andreotti nel 1992 …il divo giulio avrebbe fatto benissimo ..al suo posto invece quel c…. di scalfaro

  8. Michele Sparpagliato
    29/05 2008

    Mi rammarico nel leggere tanti insulti,perfino al Presidente Scalfaro.Ma tant’è,i maleducati e le persone volgari sono sempre in linea.
    Ribadisco:noi Italiani,fortunatamente,abbiamo sempre avutoPresidenti della Repubblica ottimi o straordinari,pur con i loro umani difetti e taluni scivoloni.Il Presidente Cossiga è uomo controverso,certamente,ma ciò non toglie nulla al suo spessore(specialmente se lo paragoniamo,poi,a certi figuri pericolosi e a-costituzionali che infestano la attuale scena politica)intellettuale e culturale.Poi ognuno la pensi come meglio crede.Io temo i presidenti del futuro,non quelli del passato.
    Sul Sen. Giulio Andreotti mi rifiuto di riaprire la questione,e me ne vado a vedere il film di Sorrentino,premiato a Cannes,e cioè ‘Il Divo’,che lo riguarda in prima persona(come ‘Il Caimano’riguardava altra persona.Comunque due film che resteranno,penso,come testimonianza di un’epoca storica).

  9. 30/05 2008

    Si Miky dobbiamo preoccuparci dei Pres della Repubblica futuri, infatti tra 5 anni ci dovremmo sopportare Silvio come capo dello stato! hai ragione è preoccupante la cosa!

  10. Michele Sparpagliato
    30/05 2008

    Si,potrebbe essere,ma mi pare improbabile per le antiche frequentazioni agghiaccianti.Io mi aspetto un Fini,uno schifani,un Maroni,un Di Pietro,un Moretti,un D’Alema,un Veltroni,Sarei felice per la Bindi o la Prestigiacomo o la Fimocchiaro.E poi ci sarebbe Casini.O Miccichè…

  11. Michele
    30/05 2008

    Caro omonimo,
    hai ciato dei nomi da film dell’orrore……Bindi?Moretti?….andiamo su…

  12. Ex
    30/05 2008

    Sono (incredibilmente) d’accordo al 95% con quello che ha scritto MP.
    Anche se devo dire che ultimamente, ogni volta che Cossiga apre bocca in pubblico, ci scappa sempre lo sputtanamento di qualche segreto di stato. Non che la cosa sia un male, attenzione: è che in età avanzata il buon Francesco Cossiga da Sìligo non ha più remore a togliersi i sassolini dalle scarpe. D’altronde solo uno col suo cursus honorum potrebbe permetterselo.
    Peraltro, in occasione del trentennale del sequestro Moro, mi ha molto colpito il suo inginocchiarsi di fronte alla lapide che in Via Fani ricorda il sacrificio della sua scorta: è stato un gesto non previsto dal cerimoniale e assolutamente spontaneo. Io c’ero e l’ho visto coi miei occhi.

  13. Diana Palmesi
    8/06 2008

    C’è poco da dire,ormai su Cossiga:la sua figura,indubbiamente,troneggia sulle ridicole,meschine o invereconde figure politiche odierne,nell’area di riferimento dell’ex-Presidente,e cioè il Centro-Centrodestra.Cossiga ha ben pochi eredi,in ambo gli schieramenti.Comunque due figure certamente di spicco sono Pisanu e Di Pietro,come uomini di vera Destra pulita e democratica.Forse c’è anche Frattini,e pochi altri.Per il resto solo una accozzaglia di mediocri,di ignoranti e di furbastri.Francesco Cossiga,come cultura e profondità politica,se ne fa un baffo di 50 alla volta,di questi tapini.Auguri,Presidente!

  14. M.Sparpagliato
    4/07 2008

    Faccio notare che il Presidente Cossiga è stato dileggiato da Talita su questo Blog.

  15. Talita
    4/07 2008

    Faccio notare che Talita dileggia solo Sparpagliato, il quale non può fare a meno di comportarsi da PAGLIACCIO.
    Senza offesa per i pagliacci di professione, beninteso!

  16. M.Sparpagliato
    4/07 2008

    Faccio rilevare che la signorina ha letteralmente preso in giro il Presidente Cossica,con lo sciocco paragone con Zarathustra.Prendo atto del suo pentimento.
    Ridi,pagliaccio.Splendida aria da splendida opera lirica.Le ricordo,tuttavia,che c’è un altro noto ‘leader’che ha il volto e il sorriso triste dei pagliacci,forse a causa dei troppi interventi di chirurgia estetica.

  17. M.Sparpagliato
    4/07 2008

    Scusate,Cossiga e non Cossica.

  18. Talita
    4/07 2008

    Faccio rilevare che il PAGLIACCIO alias Sparpagliato è pronto per il ricovero coatto.
    Non sa neppure chi sia Zarathustra e parla per dare aria ai denti.
    Adesso non posso dilungarmi, perché io ho una vita da vivere: preciserò in seguito.

  19. M.Sparpagliato
    4/07 2008

    Non io parlai di Zoroastro,ma Tally in persona.Hey Talita!(Citazione dai Rollimg Stones:Hey Negrita!).Pax in terris,adoriamo un solo Dio.L’Impunito.

  20. M.Sparpagliato
    5/07 2008

    Bis di Camera ovale.Veronica perdona,e diviene la prossima Premier.E’ talmente ovvio!Pornopower.Ben riuscito.E il Papa?La Comunione?

  21. Talita
    5/07 2008

    Scervellato, non solo non hai parlato tu dell’argomento, ma – come al solito – non hai capito un piffero e continui ad aprire la bocca (virtuale) per darle aria.
    “Così parlò Zarathustra” (o, se preferisci, “Also sprach Zarathustra”) è un libro di Friedrich Nietzsche, che la mia nipotina di cinque anni ha già letto tre volte.
    Ergo Zoroastro te lo sogni di notte, in quanto c’entra come i cavoli a merenda.
    Citare lo Zarathustra di Nietzsche, inoltre, può essere un’offesa solo nel baratro del tuo cervello malato e della tua crassa ignoranza. Si tratta, infatti, della splendida figura di un saggio, che vuole donare i suoi insegnamenti a un’umanità incolta – esattamente come te – e ne viene ripagato con derisione, mentre il PAGLIACCIO della torre (che dovresti conoscere bene!) addirittura lo uccide.
    Dunque Sfracellato, trovati un interlocutore alla tua bassezza e cerca di spargere meno idiozie. Ecco, limitati alle canzonette dei Rolling Stones e a biascicare giaculatorie: non necessariamente in questo ordine!

  22. M.Sparpagliato
    5/07 2008

    Oh!Quale pozzo di Sapienza!Qual vastissima cultura(tu,e la nipotina!).Resta il fatto che hai sfottuto il Presidente Cossiga,che invece aveva ancora una volta indovinato(tu non ci avevi creduto):le intercettazioni erano imbarazzanti per tutti,offensive per la poveraccia ministra,con discorsi da stanza Ovale,degni della cafonaggine cui siamo da tempi abituati.Quindi,sulla legge,Dietro Front!!Sta attenta a non rovinare la psiche della bimba propinandole Nietzsce(il pazzo)a dosi massicce.Se puoi,cerca pure di evitare quelle arie da Saputellona da Aperitivo in Galleria.Sono scenette che funzionano con la massa polista,ma ad altri provocano solo sghignazzi.
    Grazie per il ‘pagliaccio’,continuo a gradire.Occomeseicolta!

  23. Talita
    5/07 2008

    Sbrindellato, ma sei proprio alla frutta! Non capisci neppure che la nipotina è una metafora???
    Ridi, ridi, che la mamma ha fatto gli gnocchi!
    Il punto resta sempre quello: sei talmente ignorante da nauseare! Trovati un interlocutore alla tua bassezza: ti conviene!

    P.S. La mia nipotina di cinque anni mi chiede:
    “Chi è Nietzsce”?
    “Chi è questo qui che scrive ‘sta attenta’? La mia maestra d’asilo lo metterebbe dietro la lavagna, con le orecchie d’asino”.

  24. Talita
    5/07 2008

    Spappolato, ma su quali intercettazioni vai delirando? Su quale Ministra stai facendo pensieri impuri? Pensa al tuo padre confessore, perbacco!
    Hai letto qualcos’altro, se non il reflusso gastro-esofageo di un qualsiasi Massimo Donadi, che in realtà dovrebbe chiamarsi Minimo? Ossia di uno che appartiene all’Italia dei valori immobiliari?!?
    Va’ subito a confessarti, Stritolato!

  25. Talita
    5/07 2008

    Esulcerato, non parlare di pozzi di sapienza: a te si addicono solo i pozzi neri.
    E non continuare a FRIGNARE! Evita tu di introdurre argomenti che non conosci, se non vuoi che ti si ritorcano contro!
    E lascia perdere Cossiga! Non hai ancora capito che sfotto solo te? Qui un disegnino non basterebbe: occorrerebbe l’affresco della Cappella Sistina!
    Piantala, Squinternato!

  26. M.Sparpagliato
    5/07 2008

    Tuttavia,mi sbaglierò,ma mi sembra che hai sfottuto il Senatore Cossiga,il quale,ovviamente,ancora una volta aveva ragione…sulle presunte storie sessuali(verbali,data la veneranda età e l’intervento subito)dell’eroico salvatore della Patria.Povera Patria.Me ne vado a frignare e a mangiare gnocchi,o Immensa Sacerdotessa del Sapere.Squinternat!Spappolat!Stritolat!Inquisit!Processat!Condannat!

  27. Talita
    5/07 2008

    Piantala, Sgretolato!