Pubblicato in Archivio
26/01 2008

SIC TRANSIT GLORIA MUNDI

Ieri sera non ho chiuso occhio, forse inconsciamente sapevo già cosa stesse per accadere. Alle 3.45 mi ritrovo a postare nel blog del Presidente Miccichè.

Poi stamattina mi sento col mio amico Francesco Armetta che mi conferma quanto letto nel blog del Presidente. Allora giacca cravatta e corro in Assemblea.

Ho assistito in diretta ad una pagina epocale della storia della Regione Sicilia.

Sia chiaro io non userò toni trionfalistici. Il Presidente Cuffaro ha compiuto un gesto di altissima dignità politico-istituzionale e per questo io oggi gli dico Grazie. Gli dico grazie non come qualcuno può sospettare perchè lascia il posto a qualcun altro a cui sono più vicino, ma perchè a differenza di altri governatori – tipo Bassolino -ha avuto l’umiltà di anteporre l’interesse superiore della Sicilia e dei siciliani al suo.

Totò Cuffaro nel suo primo mandato è stato un ottimo Presidente della Regione, tanto da meritarsi la riconferma a suon di voti.In questo secondo mandato – spiace dirlo – è stato vittima della sua stessa politica e dei suoi accoliti, vera causa della sua sconfitta politica.

I vari deputati regionali e/o nazionali, i consiglieri comunali, di quartiere e di condominio che gli gravitano attorno hanno eroso con i loro comportamenti il tasso di stima e fiducia che i siciliani ed i politici siciliani hanno avuto in lui.

Oggi è tempo di cambiare pagina. Di far vedere al popolo di Sicilia che il centrodestra ha ancora le risorse intellettuali e politiche per risollevare la Regione dalla palude in cui grazie anche al Governicchio Prodi si era cacciata.

Io sapete tutti faccio il tifo per una persona in particolare, ma non sta a me decidere chi deve essere il candidato.

Auspico solo che il nuovo candidato Presidente abbia sufficente esperienza politica, abbia le spalle larghe da poter sopportare tutto il peso che la carica porta con se, la capacità di comunicare con i cittadini, la voglia e l’entusiasmo di abbattere un sistema che non funziona più, e la voglia di portar con sè gente nuova che merita (e che abbia un nome che inizia con la G.).

Un grosso in bocca al lupo alla Sicilia, un grossissimo in bocca al lupo al Presidente Totò Cuffaro, un immenso in bocca al lupo a……..(incrociamo le dita)!!!

 

COMMENTI

  1. Elisabetta G.
    26/01 2008

    Intanto caro Michele dai anche tu il tuo contributo affinchè la classe politica di forza italia si rinnovi.Esponiti e dai la tua disponibilità.Per il resto condivido il pensiero del tuo post.ciao.in bocca al lupo

  2. 26/01 2008

    Cara Elisabetta,
    intanto benvenuta (non ti ho mai letta sul mio Blog). Cerco nel mio piccolo di dare qualsiasi contributo utile alla causa del rinnovamento.La mia disponibilità c’è tutta, a patto di avere sostegno dalle persone come te e come molti altri. Da soli non si va da nessuna parte.
    Crepi il lupo ;-)

  3. Jana
    26/01 2008

    Il tuo commento pacato, ragionevole ed educato soprattutto, politicamente educato, ci dà ancora una volta dimostrazione di quanto tu, Michele, sia una persona pulita e fiduciosa nelle istituzioni che, se in qualche forma ufficiale, già adesso rappresentassi, rappresenteresti al meglio. Lo dico al di là dei riferimenti politici da sempre espliciti e delle indicazioni chiare cui ti rifai. Tra chi stigmatizza con aggressività, e chi, invece, ostenta innocenza e candore a dispetto di un’opinione pubblica che chiede verità, e di dubbi legittimi che da troppo tempo gravano sui siciliani, è bello leggere parole come le tue, che restituiscono, lo ripeto, educazione e corretteza.

  4. 26/01 2008

    Carissima Jana,
    ti ringrazio molto per le lusinghevoli parole che usi nei miei confronti.
    Amo credere che in questa nostra bellissima Terra vi sia ancora spazio per quella pulizia intellettuale e politica che tu, con cosi tanta bontà, vuoi attribuirmi. Spero che la vicenda si chiarisca al più presto. Resto in attesa della conclusione armato di quel garantismo che connota da sempre la mia aatività professionale e più modestamente quella politica. Nelle more auspico che chi ha la possibilità di darci una mano lo faccia presto e di buon grado. Un caro saluto
    Michele

  5. 30/01 2008

    LEGGO INORRIDITO QUESTA NOTIZIA:
    Cuffaro sospensione e’ provocazione
    (ANSA) – PALERMO, 30 GEN – Cuffaro definisce ‘provocazione politica’ la firma del presidente del Consiglio al decreto che lo sospende da governatore della Sicilia. ‘Ho gia’ lasciato spontaneamente la carica’ aggiunge Cuffaro dicendosi ‘esterrefatto e preoccupato’ perche’ e’ stato violato lo statuto della regione. Anche per il segretario Udc Lorenzo Cesa la sospensione viola lo statuto della Sicilia e della Costituzione. Cesa ha chiesto un incontro urgente con il capo dello Stato

    Questa volgare AGGRESSIONE allo Statuto della Regione Sicilia deve finire immediatamente!!!
    In queste ore dubito che il Presidente della Repubblica sia compos sui…..

  6. kociss
    31/01 2008

    suggerirei di tradurre….
    chissaà che capiscono altrimenti sulla sponda opposta….

  7. kociss
    31/01 2008

    n.b. è presumibile che accettino di buon grado che dare del buffone ad un politico non è reato e non si peccato come ha ben detto la Cassazione, ma compos sui….(in english: chi bena a diri?)
    cordialità

  8. 31/01 2008

    naaaa facciamoli schiattare dalla curiosità ;-)

  9. AVV.SALVATORE..DI FAVARA
    2/02 2008

    caro michele stiamo attraversando i primi 33 giorni del 2008 che fanno ridere e piangere allo stesso tempo viene arrestata la moglie del ministro della giustizia per quale reato????? booo da un procuratore macchietta da you tube ..poi lA MAggioranza presunta di governo cade in picchiata ..il loro amico napolitano li vuole aiutare per forza con un governo marini inutile e senza numeri ma dove vogliono andare saranno sommersi dai voti per la casa delle liberta’ credo che si possa ripetere il 61 a 0 come nel 2001 in sicilia ..e poi l aggressione mediatica a cuffaro che si e’ dimesso e’ la beffa di sospenderlo da prodi come atto provocatorio mahhh che resta da dire che venga subito aprile e ci porti al governo in entrambe le citta roma-palermo berlusconi-alfano

  10. AVV.SALVATORE..DI FAVARA
    3/02 2008

    sentite condoglianze le siamo vicini presidente berlusconi per la scomparsa di un caro affetto come quello della mamma rosa

  11. 4/02 2008

    Tutto il Circolo del Buon Governo è vicno al Presidente Berlusconi per la tragica dipartita della madre, signora Rosa.