Pubblicato in Archivio
18/12 2007

Segnalazione

Cari Amici,

per me non è una sorpresa perchè ho il privilegio di conoscerlo bene, ma per quanti di voi non lo avessero saputo, vi segnalo l’esito di un sondaggio condotto dalla rivista www.affariitaliani.it (certamente non di destra).

Ebbene si, il Dottore è primo, superando anche e non di poco il Cavaliere!

Qui i risultati

 

COMMENTI

  1. Luca
    18/12 2007

    Non disturbare i manovratori

    Nella scorsa legislatura ebbero grande risonanza mediatica (almeno sui giornali) gli appelli promossi e firmati da alcuni fra i nostri più prestigiosi giuristi e docenti universitari contro le leggi vergogna del governo Berlusconi e contro gli attacchi dell’allora premier all’indipendenza e all’autonomia della magistratura. Qualcuno si domanderà: che fine han fatto quei giuristi e docenti universitari ora che le leggi vergogna (dall’indulto al bavaglio di Mastella ai giornalisti su intercettazioni e atti d’indagine) le promuove il centrosinistra, ora che gli attacchi all’indipendenza e all’autonomia della magistratura li muove l’Unione all’unisono col centrodestra?

    Ottima domanda. Ma la risposta è ancora meglio: gli stessi giuristi e docenti universitari, il 29 ottobre, hanno promosso e sottoscritto un appello contro l’incredibile richiesta di trasferimento del pm Luigi De Magistris da parte del cosiddetto ministro della Giustizia (se n’è occupato proprio oggi il Csm, per rinviare un’altra volta). I princìpi citati dall’appello sono gli stessi che sostenevano gli appelli anti-Berlusconi. Che cos’è cambiato? Che nessun giornale ha pubblicato l’appello. I giornali di destra pretendevano di censurare i riferimenti alla continuità col governo Berlusconi. I giornali di sinistra, evidentemente, preferiscono non disturbare il manovratore. Anzi, i manovratori. I giornali “indipendenti”, anzichè esserlo dagli schieramenti, lo sono dalla verità dei fatti. Pubblico l’appello “clandestino” qui di seguito, con i nomi dei primi firmatari. Come si diceva qualche anno fa, leggete e diffondete.

  2. Massimo
    19/12 2007

    “Questa mattina a Milano il “Partito dei Pensionati” distribuiva pacchi di pasta contro il caro vita e Silvio Berlusconi non ha voluto mancare.
    Con cinque amici siamo andati in piazza Lagosta per registrare con videocamera questo imperdibile momento di dialettica politica. Quando è arrivato l’ospite d’onore abbiamo espresso il nostro dissenso informato qui si interrompe la verità ed iniziano le bugie. L’amministrazione ha potuto visionare il filmato postato.Ebbene è stata una manifestazione violenta nei toni e sgarbata.Questo sito è per la dialettica basata su fatti oggettivi e non su fandonie create ad arte o attacchi gratuiti conditi da bugie

  3. Michele
    19/12 2007

    Trionfo assoluto!! oltre 204.000 voti!!!!!

  4. Massimo
    20/12 2007

    “Pronto presidente, sono Agostino”
    La telefonata Berlusconi-Saccà Audio
    ESCLUSIVA. Ascolta il colloquio – ottenuto da l’Espresso – che ha fatto scoppiare il caso Rai, fino all’autosospensione dello stesso Saccà. “Lei è il più amato dal paese”. Dai giochi in azienda, alla fissa di Bossi per il Barbarossa fino alle scritture per le attrici

  5. Massimo
    20/12 2007

    …Cioè vuol sapere se i pm di Napoli sono impazziti e hanno intercettato Berlusconi. Naturalmente non è così: intercettato era Saccà, non Berlusconi, il quale astutamente usava un cellulare della scorta (perfettamente intercettabile)….

    estratto da VoglioScendere.it

  6. Lupin III
    20/12 2007

    però che era iscritto non è attinente all’argomento in questione.Proponga all’Avvocato di scrivere un post e se lo riterrà sarà accontentato

  7. stefano
    22/01 2008

    w litalia w lalbania w la liberta